Quotidiano di eventi e tempo libero
Facebook Twitter Google Plus

Dante e l’eresia islamica, un seminario a Villa La Fenice di Monsummano Terme

Venerdì 8 dicembre - Monsummano Terme - A Monsummano Terme – Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017, durante il programma educativo del semestre autunnale “Dante e l’eresia islamica”, organizzato alla Biblioteca Giuseppe Giusti e coordinato da Giampiero Giampieri e da Carla Rossi Academy – International Institute of Italian Studies (CRA-INITS), quest’ultimo centro di ricerca, fondato nel 1993 e specializzato nello studio ermenutico della Divina Commedia, propone un seminario in inglese sullo stesso tema attualissimo per questi tempi di guerra internazionale sferrata dal terrorismo islamico. 

Tale seminario, dal titolo “Dante and the Islamic Heresy: from a Sentence to a Dialogue” si svolgerà per la Festa dell’Immacolata Concezione, il prossimo 8 dicembre 2017, presso la sede monsummanese CRA-INITS a Villa La Fenice, con il patrocinio della Società Dantesca Italiana – Firenze. Saranno diffusi e discussi i contenuti essenziali di una ricerca universitaria a carattere interculturale e interreligioso, sulla percezione dell’eresia islamica entro il poema dantesco,

in cui la cultura dei musulmani è ritenuta pericolosa da un lato ed ammirata dall’altro, presupponendo anche i termini di una sua mistica redenzione paradisiaca. 

Constant Mews, che dirige il Centro di Studi sulla Religione e la Teologia di Monash University, e Nathan Wolski, del Centro Australiano per la Civiltà Ebraica, organizzeranno a vantaggio dei loro studenti un dibattito intorno alla lezione di

Marino Alberto Balducci, già visiting professor nel 2016 presso la loro sede australiana, direttore CRA-INITS e docente di Letteratura Cristiana al Dipartimento di Italianistica della Facoltà Teologica della Università di Stettino in Polonia.

Il professor Mews, di origini inglesi e specializzatosi ad Oxford, è una delle maggiori autorità mondiali per lo studio del pensiero religioso medievale (https://en.wikipedia.org/wiki/Constant_Mews).

Nel 1999 ha pubblicato le perdute lettere d’amore di Eloisa e Abelardo, da lui scoperte e commentate. Per Carla Rossi Academy è un grande onore poterlo ospitare.

 

La Scheda