Quotidiano di eventi e tempo libero

Settimana contro la violenza sulle donne: 24 novembre - 2 dicembre 2018 a Monsummano Terme

In occasione della Giornata Mondiale prevista il 25 novembre di ogni anno, prende il via la quarta edizione della “Settimana contro la violenza sulle donne” voluta dagli Assessorati alle Attività Economiche, Cultura e Pari Opportunità, per l'appunto tre donne, unite ancora una volta per dire NO alla violenza e al femminicidio.

Gli eventi si terranno da sabato 24 novembre a domenica 2 dicembre 2018 e si svolgeranno presso i luoghi più significativi della città di Monsummano Terme, durante i quali verranno affrontati argomenti, purtroppo, di grande attualità e saranno rivolti a tutte le fasce di età per offrire un calendario ampio e diversificato alla cittadinanza.

Sabato 24 novembre apre la carrellata degli eventi “UN TÈ TRA AMICHE”, alle ore 16, a La Bottega del Caffè, un appuntamento tra donne per confrontarsi, parlare o semplicemente per stare insieme gustando una tazza di tè. Ad aprire ed allietare l'incontro, danze, poesie e pensieri dedicati alle donne, con gli allievi dell'Accademia Arte Spettacolo Danza diretta da Eleonora Di Miele.

Alle ore 21, nella sala “Walter Iozzelli” della Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti”, si terrà la tavola rotonda dal titolo “SI SOSTIENE IL CORAGGIO”, introdotto da Manuela Giuliani, Presidente Soroptimist Club International e interventi di Giovanna Sottosanti, Presidente dell'Associazione 365giornialfemminile, Lourdes Reboledo, Psicologa del Lavoro, Gabriele Lessi dell'Associazione “LUI” Livorno Uomini Insieme, Alessia Dulbecco, Pedagogista e counselor e Jacopo Piampiani, Psicologo dell'Associazione “LUI”.

Domenica 25 novembre, alle ore 17.30, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, si terrà un incontro con la cittadinanza dal titolo “UCCIDERE UNA DONNA. PERCHÉ FEMMINICIDIO?” all'Ex Oratorio San Carlo, in collaborazione con l'Associazione FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) con interventi di Erica Birindelli, Architetto Vice Presidente Fidapa Montecatini, Roberto Pennisi, Magistrato, Elvira Terranova, Caposervizio dell'Agenzia di Stampa Adnkronos e Simona Neri, Sindaco di Laterina e Pergine Valdarno e Cataldo Loiacono, in veste di moderatore.

Aprirà l'evento una rappresentazione teatrale dal titolo “TI AMO DA MORIRE” con la giovane Compagnia Teatrale diretta da Eleonora Di Miele.

Al termine verrà offerto un aperitivo di ringraziamento a tutti i partecipanti.

Lunedì 26 novembre, alle ore 9.30, nella sala “W. Iozzelli” della Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti” è previsto un incontro rivolto ai ragazzi delle scuole superiori del territorio, un talk show sulle varie forme di violenza dal titolo “SE MI AMI LASCIAMI...VIVERE!”. Ogni argomento sarà preceduto da filmati spot realizzati dagli allievi della sezione cinema dell'Accademia diretta da Eleonora Di Miele. Interverranno Beatrice Chelli, Consigliera comunale responsabile Unesco, Giuliano Bruni, Sociologo, giornalista e Dirigente Nazionale ANS e Presidente del dipartimento Regione Toscana ANS che presenterà il nuovo libro “Comunicare: umana necessità”, Elisa Chiappinelli, Psicologa e Psicoterapeuta socia Fidapa Montecatini e Anna Massi, Psicologa e Psicoterapeuta.

Nella mattinata verrà presentato il bando aperto alle scuole secondarie della Provincia di Pistoia dal titolo “Il mio spot contro la violenza”.

Alle ore 21.15, nella sala “W. Iozzelli” della Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti” “Dante, adulterio e omosessualità” Seminario di Ermeneutica della Divina Commedia di Marino Alberto Balducci con “La giusta condanna degli omosessuali all’inferno (Inf. XIV-XVII; Inf. XXVIII)”, coordinato da Giampiero Giampieri. In collaborazione con il Dipartimento di Italianistica della Facoltà di Teologia dell'Università di Stettino in Polonia e con il patrocinio della Società Dantesca Italiana di Firenze. Durante la serata saranno esposte alcune opere d’arte dantesca di Marco Rindori, realizzate per il “Divine Comedy Project by Carla Rossi Academy - International Institute of Italian Studies”.

Martedì 27 novembre, alle ore 10.30, nella sala “W. Iozzelli” della Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti”, per il ciclo “VOCI DIVERSE PER UN ANNO IN RETE" a cura della REDOP e con il contributo della Regione Toscana, Vichi De Marchi presenta "Ragazze con i numeri. Storie, passioni e sogni di 15 scienziate”, un evento riservato alle scuole del territorio.

Giovedì 29 novembre, alle ore 21.15, nella sala “W. Iozzelli” della Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti”, per il ciclo “NON SOLO LIBRI...EVENTI IN BIBLIOTECA” Fabrizio Silei presenta “Nemmeno con un fiore”.

Sabato 1° dicembre, alle ore 16, nella sala “W. Iozzelli” della Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti” si terrà la performance “LA VIOLENZA È LA RAGIONE DI CHI HA TORTO” della Scuola di ballo Smile Dance diretta da Federica Pacini.

Alle ore 16.30, al Museo della Città e del territorio verrà inaugurata la mostra documentaria “M'ISTRUISCO, DUNQUE SONO. INIZIATIVE D'ISTRUZIONE NELLA VALDINIEVOLE ED OLTRE”, a cura di di Carla G. Romby, Chiara Martinelli e Ilaria Agresti, con la collaborazione dell'Istituto Storico Lucchese Sezione Montecatini-Monsummano e Sezione Storie al femminile e con il contributo della Regione Toscana.

Alle ore 21, al Teatro “Yves Montand”, nell'ambito della Stagione teatrale 2018/2019, si terrà lo spettacolo “LA VITA ACCANTO” di Maria Pia Veladiano, per la regia di Cristina Pezzoli, con Monica Menchi, a cura dell'Associazione Progetto Teatro, con il contributo di Fondazione Banche di Pistoia e Vignole – Montagna Pistoiese.

Domenica 2 dicembre, alle ore 11, ritrovo in Piazza “Giuseppe Giusti” per la MARCIA CONTRO TUTTE LE FORME DI VIOLENZA. A finire un flasmob dedicato a tutte le donne realizzato dalle allieve dell'Accademia Arte Spettacolo Danza diretto da Eleonora Di Miele dal titolo “Sei bellissima”.

Alle ore 12, intervento di Don Gianni Di Peppo dedicato a tutte le donne e alle ore 13 è previsto un pranzo conclusivo aperto a tutti nella Sede Auser/Filo d'Argento , il cui ricavato sarà devoluto all'Associazione “365giornialfemminile”, con l'intervento di Giovanna Sottosanti, Presidente dell'Associazione stessa.

Anche quest'anno, la città di Monsummano Terme offre un ricco calendario di eventi per dire NO ad ogni forma di violenza e per scuotere le coscienze di tutti, uomini e donne.

Gli eventi sono ad INGRESSO LIBERO

Per info:

Biblioteca comunale “G. Giusti”

tel. 0572 959 500-1-2

m.giori@comune.monsummano-terme.pt.it

biblioteca@comune.monsummano-terme.pt.it

La Scheda