Quotidiano di eventi e tempo libero

Caravaggio nella nella graphic novel, mostra sul geniale pittore nei fumetti

Pistoia - da martedì 12 febbraio fino a domenica 24 febbraio - biblioteca San Giorgio

Caravaggio nella graphic novel - Sarà possibile ammirare la vita del geniale pittore italiano, ritratta nei fumetti 
del grande Milo Manara e nei disegni di Giampiero Casertano

Martedì 12 febbraio, negli spazi espositivi della biblioteca San Giorgio di Pistoia, il Festival del Giallo darà vita a uno dei momenti clou della rassegna 2019: si aprono al pubblico le mostre di fumetti e disegni su Michelangelo Merisi, alias Caravaggio, firmate dal grande fumettista italiano Milo Manara, dal disegnatore Giampiero Casertano e dallo sceneggiatore Giuseppe De Nardo.
La scelta di ritagliare un ampio spazio dedicato alla rocambolesca vita del pittore italiano si sposa appieno con il tema scelto dal festival: filo conduttore della IX edizione, che prenderà il via venerdì 22 febbraio per proseguire fino a domenica 24 febbraio, è infatti l'incontro con la storia, che si districa in un vero e proprio dialogo con l'archeologia, il rinascimento, il Medioevo, i gladiatori dell'antica Roma fino, appunto, ai misteri di Caravaggio e della sua pittura.
La mostra, dal titolo Caravaggio nella graphic novel, si svolge nell'ambito dell'evento speciale Caravaggio, arte e delitti, realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, che vedrà il suo momento culminante sabato 23 febbraio a partire dalle 15.00, quando nell'auditorium Terzani nella biblioteca il pubblico potrà incontrare la scrittrice inglese Alex Connor, che parlerà di Caravaggio e Artemisia Gentileschi, e alle 17.00 il fumettista Milo Manara e il disegnatore Giampiero Casertano.

Caravaggio. La tavolozza e la spada

Questo il titolo dell’opera a fumetti che, dopo anni di lavoro, Milo Manara dedica a Michelangelo Merisi. Vi è narrata la vita del geniale pittore italiano, dal suo arrivo a Roma alla fine del 1500 fino alla rocambolesca fuga dalla capitale: le straordinarie tavole di Manara ne raccontano l’arte e le opere, ma anche le donne, la passione e gli eccessi. Una grandiosa biografia del Caravaggio, rivolta sia agli appassionati del fumetto d’autore che ai cultori della storia dell’arte. L’opera, pubblicata nel 2015 da Panini Comics nella collana Panini 9L, è articolata in due volumi e due formati differenti, Regular e Artist Edition.
Dopo questa uscita, Milo Manara ha proseguito il proprio lavoro di ricerca, confluito nella stesura del secondo e ultimo libro sul grande pittore. La grazia – questo il titolo della pubblicazione – è in uscita proprio quest'anno; è stato prodotto, come il precedente, dall’editore francese Glénat e viene pubblicato in Italia da Panini.

Uccidete Caravaggio

Una trepidante avventura firmata da Giuseppe De Nardo e Giampiero Casertano: un viaggio nella vita e nelle opere di un pittore geniale e visionario.
In Uccidete Caravaggio, pubblicato nel settembre 2017 dalla Bonelli Editore, lo sceneggiatore Giuseppe De Nardo pone al centro della storia Caravaggio, quel genio visionario amato e detestato, sostenuto e rifiutato, i cui dipinti realistici e crudi e la cui vita dissoluta scandalizzarono i contemporanei. Parallelamente il disegnatore Giampiero Casertano realizza un accurato ritratto d’epoca in grado di coinvolgere il lettore in questa affascinante vicenda.

Info sul Festival del Giallo 2019

Per tutta la durata del Festival del Giallo la caffetteria della biblioteca San Giorgio sarà aperta. Il sabato sera e la domenica a pranzo sarà allestito un buffet a cui si potrà accedere a un prezzo contenuto. Allo stesso modo, nella galleria centrale verrà allestita la Libreria del festival, dove sarà possibile acquistare tutti i libri degli autori ospiti della manifestazione.

Il Festival è promosso dall’associazione Giallo Pistoia, dalla biblioteca San Giorgio e dal Comune di Pistoia con il patrocinio della Provincia di Pistoia e della Regione Toscana, il contributo di Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia, Cassa di risparmio di Pistoia e della Lucchesia, Unicoop Firenze e Banca Cambiano, la collaborazione dell’associazione Amici della San Giorgio, di Commercio Pistoia, GAD, associazione Transapp, Tvl, Giallo d’a(mare), Fratelli Frilli Editori, Ibs, Il giallo Mondadori e associazione Centro di solidarietà di Pistoia.

La Scheda